I gadget delle Colline

Cop Figu CollineVESTITI COME COLLY

Locandina Presentazione Colline 40

Ricordiamo che,  presso la segreteria del Don Bosco (Sig. Musso Renzo) e al campo Fregoli (Sig. Pasquale Lagrasta), sono disponibili sia la prima edizione esclusiva dell’album con le figurine di tutti i 260 calciatori dalla Scuola Calcio all’Eccellenza,  la nuova maglietta , in tutte le taglie e le nostre bottiglie di vino.

Eccellenza: Domenica senza calcio

news

Colline Alfieri

 DOMENICA SENZA CALCIO

Sperando che gli affettuosi tifosi delle Colline, trovandosi orfani della loro, magari, “unica” emozione domenicale, non abbiano compiuto gesti disperati, si annuncia che dopo il digiuno di domenica, sono ripresi  sul campo di Isola, gli allenamenti della Prima Squadra, alla quale si potrà assistere per compensare l’eventuale vuoto lasciato nella sosta domenicale.
Gli allenamenti proseguiranno , giovedì e sabato mattina.
Riposo a Pasqua e Pasquetta poi nuovamente a sudare in vista dell’ultima di campionato del 25 aprile.
In allegato il programma completo di Aprile PROGRAMMA ALLENAMENTI APRILE

Allievi 1998: Canelli – Colline 2-0

Allievi

Per i ragazzi di Farello, il campionato termina con una sconfitta x due a zero contro la squadra rivelatasi l’antagonista principale di questo girone.

Primo tempo assolutamente in mano ai giallo-blu che non lasciano giocare i padroni di casa ma, nonostante le diverse opportunità di andare in rete, non segnano
Fine primo tempo zero a zero
Nel secondo tempo cala il rendimento dei nostri ragazzi e ne approfitta il Canelli andando per ben due volte in goal
Questo risultato è negativo x la gara in se ma non solo; qui termina anche la possibilità della vittoria di tale campionato, vedendo a più uno gli spumantieri

Giovanissimi 2000 : Boves – Colline 0-0

giovanissimi_2000-1024x768Ancora un pareggio, 0 a 0, per i ragazzi di mister Errante impegnati in trasferta a Boves (CN) nell’incontro disputato sabato pomeriggio.
Partono comunque bene i nostri ragazzi creando un paio di occasioni da rete in apertura del primo tempo di gioco.
In particolare da segnalare al decimo minuto, su angolo battuto da Pignatelli, un bel colpo di testa di Leoncino parato dal portiere avversario la cui respinta, per poco, non capitava sui piedi di Cotto trovatosi in ottima posizione per concludere a rete.
Poi protagonista assoluto dell’incontro diventa il nostro portiere Lavagnino, bravissimo in almeno tre occasioni (all’11° ed al 35° del primo tempo ed, in particolare, allo scadere del secondo tempo) a salvare letteralmente il risultato con interventi che lo hanno visto impegnato sia da tiri dalla distanza che da azioni ravvicinate.